ICC Document & publication

Standard ICC Arbitration Clauses (Italian version)

Clausole di arbitrato: La CCI raccomanda a tutte le parti che vogliano fare riferimento nei loro contratti all’arbitrato CCI di inserirvi la seguente clausola tipo.

Tutte le controversie derivanti dal presente contratto o in relazione con lo stesso saranno risolte in via definitiva secondo il Regolamento d’arbitrato della Camera di Commercio Internazionale, da uno o più arbitri nominati in conformità di detto Regolamento.

Le parti sono libere di adattare la clausola alle loro particolari circostanze. Ad esempio, le parti potranno desiderare di stabilire il numero degli arbitri, tenendo in considerazione che il Regolamento di arbitrato della CCI prevede una presunzione in favore di un arbitro unico qualora non vi siano altre indicazioni. Inoltre, puo essere opportuno stabilire la sede e la lingua dell’arbitrato nonche la legge sostanziale applicabile. L’autonomia delle parti circa la scelta della sede e della lingua del procedimento nonche delle regole di diritto che disciplinano il contratto non e limitata dal Regolamento di arbitrato della CCI.

Qualora la clausola debba essere adattata, occorre procedere con particolare cura al fine di evitare qualsiasi rischio di ambiguita. Un testo poco chiaro puo causare incertezza e ritardi, e puo rallentare o anche compromettere il processo di risoluzione della controversia.

Le parti devono anche prendere in considerazione qualsiasi fattore che possa incidere sull’esecutivita della clausola stessa in base al diritto applicabile. Questi fattori includono qualsiasi requisito obbligatorio che possa esistere nella sede dell’arbitrato e nel luogo o nei luoghi previsti per l’esecuzione del lodo.